Fondi interprofessionali: cosa sono e come funzionano

Fondi interprofessionali: e se la formazione del personale fosse già pagata?

Pochi imprenditori sanno che tutti i mesi, quando pagano la delega F-24 dei contributi obbligatori, versano una quota corrispondente allo 0,30 % della retribuzione dei lavoratori all’INPS.
Ma dove va a finire questa quota versata e perché l’imprenditore spesso non ne sa nulla?
Ancora purtroppo c’è poca informazione sui fondi interprofessionali: un aspetto così importante da permettere di fare la formazione del lavoratore, spesso a costo zero. O meglio, in realtà la formazione si paga, ma con il fondo interprofessionale si utilizzano dei soldi che diversamente sarebbero andati perduti.

E se la formazione del personale fosse già pagata?

Da diversi anni, è possibile scegliere a chi destinare lo 0,30% che abbiamo sempre versato all’INPS, con la possibilità di destinarlo ad un fondo interprofessionale.
Se si sceglie di destinarlo a quest’ultimo, senza nessun vincolo e nessun onere aggiuntivo, è possibile richiedere la formazione del personale spesso in modo completamente gratuito.

Come funziona il fondo interprofessionale

Proviamo a capire meglio cos’è e come funziona un Fondo Interprofessionale.

  • Ogni Azienda che ha dei dipendenti, tutti i mesi versa tramite F-24 lo 0,30% del compenso del lavoratore all’INPS e questo 0,30% così facendo va “perduto”.
  • Da alcuni anni le Aziende hanno la possibilità di decidere a chi destinare questo 0,30% e nel caso in cui questa quota fosse destinata ad un Fondo Interprofessionale, questa quota non andrebbe più perduta, bensì si potrebbe riutilizzare per la formazione dei propri dipendenti.
  • Nel caso di quest’ultima ipotesi l’azienda che deve fare un corso di formazione, non deve fare altro che rivolgersi al Fondo a cui ha aderito (o chiedere al proprio consulente di intercedere per lei) in modo tale da aderire al corso o da far creare un corso di formazione specifico per l’azienda.

E tu, sei a conoscenza di questi fondi interprofessionali? E soprattutto, li stai utilizzando così da avere un risparmio sul costo della formazione?

Vuoi approfondire l’argomento? Contattaci, siamo a tua completa disposizione per tutti i chiarimenti.

Voglio saperne di più

Leave a Reply